mailjet._d655988b
 

GIOVANNA

Una vita della figlia di Amedeo Modigliani

 

Testo e regia di Claire-Sophie Beau

Traduzione italiana di Valeria Dafarra

Con Valeria Dafarra

Ho scritto Giovanna dopo aver visitato la mostra « Modigliani a Genova », nell'estate 2017.

Un commento sul ritratto di sua madre, Jeanne Hébuterne, accennava il suo nome.

Ho avuto uno shock : chi era Giovanna? Come vivere con un'eredità così grande quando non si sono conosciuti i genitori ?

Ho avuto voglia di esplorare la complessità del personaggio. Orfana, di origine ebrea, con alle spalle la seconda guerra mondiale in Italia, erede dell'opera del padre. La pièce mette in scena la giovane donna a Livorno e a Parigi nel 1953 e ci svela il suo mondo interiore tra le risate e le lacrime.

Giovannaitalien.jpg

Con:

Valeria Dafarra, attrice cantante e traduttrice

Janaina Wagner, scenografa e animatrice video

Elisabeth Cerqueira, costumista

Stephen Harrison, compositore, musicista, arrangiatore